Sposami 2019: la èxpo trionfa per il 21esimo anno consecutivo. Catania diventa la patria del settore wedding

Sposami 2019: la èxpo trionfa per il 21esimo anno consecutivo. Catania diventa la patria del settore wedding

Ancora un giorno per immergervi nel mare di consigli e novità proposte in anteprima a Sposami, il salone del matrimonio e della casa, organizzato dalla Expo di Barbara Mirabella, all’intero del centro fieristico Le Ciminiere di Catania.

Organizzare un matrimonio è un mestiere, ma soprattutto una forma d’arte, che senza ombra di dubbio non si può improvvisare. Ecco perché migliaia di coppie anche da Malta e dalla Calabria, si affidano ai sapienti consigli dei nostri oltre 150 espositori, i migliori professionisti del settore wedding, che trasformeranno in realtà le idee della coppia, confezionando ad hoc “giorno più bello” come quello che gli sposi hanno da sempre desiderato

Il Salone della Sposa e della Casa del resto, è l’unica Fiera Nazionale punto di riferimento del Sud Italia dove, il successo di pubblico e l’eccellenza delle aziende presenti, rappresentano lo specchio fedele del grande interesse attorno ai settori wedding e arredo.

Prestigiosi e riconfermati i media partner di questa edizione come Zankyou, il portale internazionale del matrimonio, punto di riferimento nel settore wedding da oltre 10 anni; Sposa Moderna, presente in fiera con uno stand; Video Eventi Live, che da nove giorni trasmette in diretta streaming quello che succede in fiera; il portale Sposi per sempre; Collezioni Fashion magazines, The Wedding Italia e Radio Universal.

Personalizzare è la parola d’ordine, punto focale di Sposami, creando ogni dettaglio affinché il centro sia sempre la coppia, dall’appuntamento in atelier con gli stilisti per l’abito con il brand dei propri desideri, o per approfondire la grande varietà delle proposte di luna di miele delle agenzie viaggio, fino ad ordinare i complementi d’arredo con il design più alla moda e scegliere le partecipazioni di nozze insieme alle bomboniere o la location ideale.

“Migliaia di coppie in questi giorni hanno deciso di venire a trovarci –ha dichiarato Marco Mirabella organizzatore Expo – accolti in un’atmosfera stimolante e di tendenza. Il nostro salone è il luogo ideale per chi è a caccia di un matrimonio che rispetti sia canoni più classici della tradizione sia di un matrimonio trendy ed originale. I professionisti svelano quale è il fil rouge della cerimonia, degli allestimenti, i colori, lo stile dell’abito e tutti i dettagli. Abbiamo visto le coppie rapite dalle spiegazioni degli architetti e progettisti, consultare i cataloghi delle aziende d’arredamento per prenotare la cucina o la camera da letto”.

Intanto ieri pomeriggio a partire dalle 17:45, l’area eventi, con il suo fascino chic delle maison di moda francesi degli anni 50’, realizzata dal direttore artistico Giuseppe Patanè, è stata animata da sofisticate sfilate, condotte brillantemente da Emanuele Bettino. Riflettori puntati sulle collezioni di Kea Atelier, Novias, e Angela Cernuto con il make-up di Sonia Sangiorgio, i wedding trailer dei fotografi Vincenzo Costa e Andrea Materia e gli intrattenimenti della Compagnia Cafè Express con lo spettacolo “Sicilia Bedda”.  Ma non solo grande premiazione per i concorsi “Wedding photo gallery”, vinto da Francesco Dispinzieri. In palio per la fortunata coppia del voto popolare, uno spettacolo di intrattenimento e un photobooth animato dei “mimi bianchi” offerto dalla Compagnia Cafè Express. Per il “Wedding cake party”, sul gradino più alto del podio Villa Oasis, primo classificato, seguito dal Castello delle Aci secondo e Villa Athena terzo. In premio un servizio fotografico per matrimonio firmato da Andrea Materia e un aperitivo musicale per il “welcome buffet” by Sposa e Musica. Infine, a trionfare per il “Wedding design awards- vota lo stand più bello” che ha visto la prestigiosa presenza dell’ordine degli architetti PPC di Catania, Carmelo Campione fotografo e Vincenzo Catanzaro Videografo, che hanno convinto i giurati per la qualità del messaggio trasmesso. In palio per la coppia baciata dalla Dea fortuna un viaggio a Dubai, per due persone andata e ritorno da Catania, in business class offerto da FlyDubai .

Oggi gran finale con i concorsi la “Coppia Perfetta” e il “Matrimonio Perfetto” che mette in palio un montepremi del valore di oltre 33 mila euro. A brillare sul palco le 10 coppie selezionate da una giuria di esperti, che come dei veri modelli sfileranno in passerella, coccolati per tutto il tempo dal wedding consultant Salvo Presti che li ha accompagnerà durante la giornata fino al loro debutto.

A decretare la coppia vincitrice, un parterre di giurati d’eccezione, composto dalla presidentessa Matilde Cifali De Simone, Presidente del Settore Terziario Donne Confcommercio, Emilia Clelia Grasso, Dirigente del Dipartimento Nazionale Affari Sociali Codacons, Liliana Nigro Docente di Storia del Costume per lo spettacolo presso l’ accademia di Belle Arti di Catania, Francesca Putrino, giornalista e blogger, Francesca Aglieri Rinella, giornalista, Claudia Salvini, influencer e Stefano Trubia, di Madisi -Matrimonio di Sicilia.com.

Ad impreziosire lo show le sfilate di moda che vedranno in scena Bridal, Polisano Spose, lo spettacolo artistico di Missione Matrimonio e poi ancora il wedding trailer di Dino Sidoti fotografo e i 5 anni di E- Lab Photographers. Alle 19:45 la premiazione della “Coppia Perfetta” e l’estrazione dei fortunati che vinceranno il “Matrimonio Perfetto”.

Incandescente l’area “Wedding Taste” a cura di rinomati catering e chef del salone, con la prestigiosa collaborazione di Electrolux Professional e Cta Soluzioni. Effetti speciali ieri per le prelibatezze culinarie dello chef Seby Sorbello che hanno imbandito la tavola per le prove dei menù di nozze dei futuri sposi, il “Cocktail Catering Show” a cura di Vincolo Drink Catering, con la speciale conduzione di Salvo La Rosa e i cooking show di “Villa Verdiana”, “La Casa del Grecale” e “Neraci Group Ristorazione”. Per il gran finale, a nutrire l’amore delle coppie di innamorati sarà “Luxor Park” che aprirà le danze alle 12:00. Nel pomeriggio alle 18:00 sarà la volta di “Ikebana sala ricevimenti” e alle 19:00 “Catering Auteri”. La conduzione della kermesse culinaria è affidata alla professionalità del giornalista enogastronomico Antonio Iacona con l’eclettico sommelier AIS Salvo di Bella.

No Comments

Leave a Comment: